Profili - tutti i libri della collana Profili, Ancora - Àncora Libri | P. 10

Attenzione, controllare i dati.

Profili

Profili

Ho partorito mille volte

Padre Pier e le sue incredibili storie di adozione

Lucia Bellaspiga

pagine: 204

Oggi in tutta Italia vive una popolazione italo-cilena di ragazzi e genitori adottivi, tutti uniti nel nome di padre Pier e impegnati a continuarne l’opera. Qui ci raccontano il “loro” padre Alceste.
12,00

Quei due dell'Isola

Storia di un'amicizia milanese

Andrea Pamparana

pagine: 144

La storia di un’«impossibile» amicizia milanese sullo sfondo dell’Italia fascista, delle leggi razziali, della guerra e del fumo delle vecchie «bestie»: le locomotive a vapore.
15,00

Non avrete altro Indro

Montanelli raccontato con nostalgia

Giorgio Torelli

pagine: 136

I 100 anni di Montanelli, cattolico non-credente.
13,00

Vita da prete

Un parroco si racconta

Angelo Busetto

pagine: 192

Questo libro racconta la vita quotidiana di un parroco di una media parrocchia in una città di provincia. Non propone ardite teorie spirituali o complessi programmi pastorali, piuttosto racconta la vita di tutti i giorni, come un diario. Appunti non sparsi a caso, ma raccolti in temi, per fissare i punti di riferimento che non vanno dimenticati. Le persone innanzi tutto, attorno alle quali e per le quali è spesa la vita del prete. Riflessioni a “voce alta” a partire dall’esperienza, per un cammino pastorale lontano da ogni astrattezza.
10,00

Padre Lino

fortemente indiziato di santità

Giorgio Torelli

pagine: 128

Lino Maupas, frate francescano, nacque a Spalato, in Dalmazia, il 30 agosto 1866. Si tratta di una figura molto nota a Parma, dove i suoi sandali, custoditi nella basilica cittadina, sono oggetto di continuo pellegrinaggio. La sua è stata una vita spesa, fino alla precoce scomparsa, per tutti i diseredati e i bisognosi, primi fra tutti i detenuti a cui Padre Lino dedicò buona parte della sua attività di pastore di anime. Morì a Parma, il 14 maggio 1924 presso il pastificio Barilla, mentre chiedeva l’assunzione di un giovane bisognoso.
9,00

Frank Duff

Il fondatore della Legione di Maria

Robert Bradshaw

pagine: 200

Biografia di Frank Duff, irlandese, fondatore della Legione di Maria
12,00

Che gran dono la vita!

Storia di un uomo

Giuseppe Franco Berchi

pagine: 176

«Chi vive senza memoria è persona che non ha dignità»: così afferma Borges. Questo pensiero è di un grande scrittore e può non essere condiviso; ma è pur sempre oggetto di meditazione. Il «gran dono della vita» che possediamo, e di cui non abbiamo merito alcuno, mi ha sempre portato a ringraziare il Donatore, unico Essere che ha nelle sue mani tale potere. Numerose volte mi è successo di dare per scontato quanto posseggo, dimenticando completamente il bene immenso e la ricchezza che ho, e per i quali posso solo ringraziare. Considerando perciò tutto questo, mi sono dedicato a scrivere gli episodi salienti dei miei ottant’anni di vita, desiderando lasciare a tutti i miei cari un’umile immagine di sentimenti sinceri e di riconoscenza alle molte persone che mi hanno regalato momenti felici.
15,00

La scoperta

Storia di un non vip

Jacopo Ciccarelli D'Agostino

pagine: 240

“La Scoperta” è la mia mano tesa a chi voglia stringerla, con la speranza che Amore e Libertà prevalgano su odio e miseria.
10,00

Ultimi passi insieme

Padre Walter e gli amici dell'Oftal

Autori vari

pagine: 96

La testimonianza dell’affetto che legava in modo particolare padre Walter Pavesi con la sezione di Milano dell’Oftal.
10,00

Penso a Dio qualche volta di notte

Incontri con gente famosa

Michele Brambilla

pagine: 168

Le risposte di vari personaggi famosi alla domanda: “Crede in Dio?”
15,00

Marcello Zago, uomo del dialogo

Un'antologia

Fabio Ciardi

pagine: 136

Un esempio di passione missionaria e di impegno per il dialogo tra i popoli: Marcello Zago.
11,50

I tre Maritain

La presenza di Vera nel mondo di Jacques e Raïssa

Nora Possenti Ghiglia

pagine: 480

è il primo e unico volume che presenta la storia dei coniugi Maritain attraverso un personaggio che è vissuto accanto a loro per tutta la vita: Vera, sorella di Raissa. Una figura sconosciuta ai più, ma fondamentale, al punto da far ammettere a Jacques: “la nostra opera non sarebbe stata possibile senza di lei”. E questa verità viene rivelata attraverso documenti assolutamente inediti che l’Autrice dopo dieci anni di lavoro paziente e attento ha rinvenuto nel centro studi Maritain a Kolbsheim: si tratta di lettere, appunti, carteggi che Vera ha lasciato a testimonianza di tutto questo e che sono riprodotti all’interno del volume. INDICE I. In terra russa in terra ebrea II. Parigi III. L’incontro con i Bloy IV. Heidelberg V. Nuove tappe nuovi incontri VI. I miracoli dell’amicizia VII. Versailles VIII Meudon IX. Fra artisti e poeti X. Nuovi amici XI Amiche di Vera XII. Lotte e incomprensioni XIII New York XIV. Roma XV. Ritorno in America XVI. Verso il tramonto XVII. Profilo spirituale di Vera XVIII. Spiritualità di Vera Congedo - Indice dei nomi      
35,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.