Profili - tutti i libri della collana Profili, Ancora - Àncora Libri | P. 8

Attenzione, controllare i dati.

Profili

Profili

Martini nostro maestro

Giovanni Giudici, Antonello Sacchi

pagine: 64

Cosa ci hanno lasciato la vita, l’opera, l’impegno pastorale negli anni milanesi del Card. Martini, nostro maestro.
6,00 5,70

Madre Teresa mi ha detto

Renzo Allegri

pagine: 176

I segreti di Madre Teresa, i suoi punti di riferimento spirituali che hanno stupito e conquistato il mondo.
14,00 13,30

Anche i preti sanno amare

Valentino Salvoldi

pagine: 208

Il parroco, il prete, figura di riferimento di una società contadina e rurale ormai presente solo nella memoria, cambia e si rinnova nel corso del tempo, assimila stili di vita che lo avvicinano alla gente che ha problemi e vive una vita diversa dal passato. Questo libro si interroga su com’è, e come dovrebbe essere, oggi la figura del sacerdote in rapporto alla comunità dei fedeli, partendo da testimonianze, brevi racconti e interviste tra le quali ricordiamo quelle di: Diego Bona, Vescovo di Siena, Alessandro Zanottelli, missionario combiniano che ha diretto per anni la rivista Nigrizia, Oreste Benzi, Raffaele Nogaro vescovo di Caserta, Bartolomeo Sorge.
13,00 12,35

Il futuro è la Parola

Silvano Fausti

pagine: 96

Il ruolo decisivo della Parola di Dio per la fede di ogni credente.
12,50 11,88

Le due madri di papa Wojtyla

Emilia Kaczorowska e Gianna Beretta Molla

Renzo Allegri

pagine: 128

Un appassionante ritratto di papa Wojtyla, tracciato alla luce di due donne importanti che hanno segnato la sua vita.
13,50 12,83

Abbiamo fame e nostalgia di Eucaristia

Diario di viaggio tra i profughi cristiani dell'Iraq

Jihad Youssef

pagine: 96

Padre Jihad Youssef tra la settimana santa del 2016 e l’agosto del 2017 ha visitato per tre volte le comunità dei profughi cristiani dell’Iraq, che si trovano attualmente in Turchia. Il libro presenta le sue note di diario scritte quasi sempre a tarda sera sul cellulare. Dice una giovane profuga: «Questo è un bel Paese, ma preferisco le rovine del mio villaggio in Iraq. È da tanto che non vediamo un sacerdote e ci piace sentire le tue parole e pregare con te… Abbiamo fame e nostalgia di Eucaristia, tanto tanto». Pensieri e testimonianze che riscaldano il cuore, briciole di missione che hanno il sapore degli Atti degli Apostoli.
13,00

Il perdono di Erba

Lucia Bellaspiga, Carlo Castagna

pagine: 144

Il perdono ci può salvare dalla disperazione e dalla follia: la testimonianza di Carlo Castagna.
14,00

Fratello è bello

Fraternità e protagonismo giovanile nella Chiesa

Ruggero Valentini

pagine: 80

Un minuscolo saggio narrativo, pensando ai giovani in questo passaggio d’epoca. Il tema della presenza delle nuove generazioni nel “popolo di Dio” ci insegue. A mettere insieme fraternità e protagonismo giovanile nella Chiesa ci guida la figura di Luigi Monti, infermiere ed educatore, probabilmente conosciuto soltanto come fondatore di una comunità religiosa. La sua vicenda giovanile di periferia ha un’attualità ritrovata. Il cardinale Carlo M. Martini lo considerava “una delle figure umane e spirituali più interessanti dell’Ottocento”. Pensare ai giovani con i giovani conduce all’innovazione, perché il loro futuro è sempre diverso dal presente: osserviamo dove soffia il vento dei loro desideri e dei loro progetti, condividiamo con essi qualche frammento di storia.
7,00

L'inventiva dell'amore

San Lodovico Pavoni

Aldo Maria Valli

pagine: 208

Lodovico Pavoni (Brescia, 1784-1849) vive gli anni travagliati della Rivoluzione francese e della Restaurazione. Dedica la vita all’educazione professionale e cristiana dei ragazzi e adolescenti più poveri, sviluppando un metodo educativo originale e innovativo. Per continuare la sua opera fonda la Congregazione dei Figli di Maria Immacolata (Pavoniani). È proclamato santo il 16 ottobre 2016 da papa Francesco. «Riconoscasi una particolare provvidenza di Dio sopra i giovani abbandonati e, concependone le più belle speranze, si metterà ogni studio di condurli al compimento dei divini disegni.» san Lodovico Pavoni
13,00

Alfie Lambe

«El corderito» di Maria

Hilde Firtel

pagine: 224

Alfie Lambe nacque a Tullamore (Irlanda) nel 1932; entrò nella Legione di Maria e, designato come «Inviato», nel 1953 partì per Bogotà; da qui iniziò la sua infaticabile opera di apostolato nell’America del Sud. Dotato di un carattere forte e volitivo, fu tuttavia un modello di pazienza, amabilità e dedizione al prossimo; tramite la Legione fece rifiorire la vita cristiana con un’azione costante e capillare nelle famiglie, nei collegi, nelle carceri, nei luoghi di prostituzione, nei lebbrosari. Amava gli uomini, ciascuno in particolare, e stava volentieri con tutti, animandoli con il suo temperamento allegro e spiritoso. Il ritmo micidiale della sua attività contribuì alla sua fine prematura; un cancro diagnosticato tardi lo bruciò rapidamente: si spense a 26 anni, a Buenos Aires, nel 1959. Nella stessa città si è aperta nel 1978 la causa di beatificazione.
12,00

Natuzza Evolo

Il segreto di una vita

Renzo Allegri

pagine: 200

La vita della più famosa mistica stigmatizzata italiana del Novecento e il suo segreto: la totale dedizione agli altri, nell’ascolto, nel conforto, nell’aiuto.
15,00

Albino Luciani

Sacerdote, Teologo, Moralista, Ricercatore, Vescovo e Catecheta di fronte alla Humanae Vitae

Emilio Silvestrini

pagine: 176

Sacerdote, Teologo, Moralista, Ricercatore, Vescovo e Catecheta di fronte alla Humanæ Vitæ.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.