Medico senza frontiere - Lucia Bellaspiga - Ancora - Libro Àncora Editrice
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Medico senza frontiere
- 5%
Medico senza frontiere

Medico senza frontiere

Ritratto di Carlo Urbani

A 10 anni dalla morte, avvenuta a Bangkok il 29 marzo 2003, si propone una nuova edizione, interamente riveduta e aggiornata con materiali inediti, del libro pubblicato nel 2004, quando ancora era forte il ricordo dell’epidemia di SARS e la notorietà del medico che per primo isolò il virus, consentendo un rapido contenimento della sua letale diffusione e che morì subito dopo la scoperta, proprio per essere entrato in contatto con il virus. Man mano che passa il tempo, Carlo Urbani si propone come figura credibile di generosità, altruismo, ascolto e rispetto dell’altro, con un sguardo grande come il mondo.

«Nei momenti di grave crisi sanitaria riponiamo le nostre speranze e aspettative nell’efficienza delle grandi organizzazioni come l’OMS o di quelle più piccole come gli ospedali e i presidi sanitari. Non sono però le organizzazioni che cambiano il nostro destino o che fanno la differenza, ma sono le persone che ci lavorano dentro, in particolare quelle si fanno carico di cambiare il corso degli eventi perché credono fino in fondo nell’importanza del loro lavoro. Carlo Urbani era una di queste persone». (Ilaria Capua, virologa di fama internazionale)

 

Leggi le recensioni online:

La fede misericordiosa di Carlo Urbani, il medico che dieci anni fa sconfisse la SARS su Tempi.it

Carlo Urbani, medico perché cristiano su Il Sussidiario.net

Carlo Urbani medico senza frontiere su Cielidiparole.it

 

Guarda le interviste:

Il ricordo di Carlo Urbani nelle testimonianze del figlio Tommaso e di Lucia Bellaspiga su TV2000

Vita di Carlo Urbani su TgCom24 del 23/10/2013

 

Biografia dell'autore

Lucia Bellaspiga

Lucia Bellaspiga
Lucia Bellaspiga è nata a Milano nel 1963. Laureata in Lettere classiche, giornalista professionista dal 1996, è inviata speciale del quotidiano «Avvenire». Ha ideato e organizzato nel 2002 il premio giornalistico «Tributo a Dino Buzzati». Nel 2003 ha vinto la prima edizione del premio dedicato alla memoria di Maria Grazia Cutuli, la giornalista del «Corriere della Sera» uccisa in Afghanistan, e nel 2004 il premio giornalistico «Benedetta D'Intino», attribuito da Cristina Mondadori e dalle edizioni Il Saggiatore. Nel 2006 ha ideato e condotto le celebrazioni d'apertura dell'Anno Buzzatiano per il centenario dello scrittore. Ha pubblicato numerosi libri con Àncora.
27 nov 2013
14 ago 2013
20 lug 2013
Medico senza frontiere
16,00 15,20
 
risparmi: € 0,80
Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale