Teologia e cultura religiosa - tutti i libri per gli amanti del genere Teologia e cultura religiosa - Àncora Editrice | P. 12
Vai al contenuto della pagina

Teologia e cultura religiosa

San Bernardo

Renovator seculi

Marco Meschini

pagine: 72

San Bernardo, un incessante costruttore che ha rinnovato il suo tempo e quello a venire lasciando un’impronta indelebile nella Chiesa, nell’arte e nell’architettura di tutta Europa. La sua vita straordinaria è narrata in questo piccolo libro, ricco di immagini a colori, che ha dato origine anche a una mostra per l’edizione 2004 del Meeting di Rimini. L’editore ha collaborato per questo progetto, oltre che con l’associazione Meeting, con la casa editrice Itaca.
10,00

La Chiesa, Corpo inquieto

Duemila anni di storia sotto il segno della riforma

Saverio Xeres

pagine: 304

“Come non si può conoscere una persona se non attraverso la sua vicenda umana, così non c’è un’idea di Chiesa staccata dalla sua presenza storica”. L’autore parte da questa idea di fondo per conoscere e comprendere la Chiesa e la sua missione attraverso il suo divenire storico; dai primi testimoni fino ad oggi la Chiesa è cambiata, ha percorso duemila anni di storia, ha attraversato momenti di oscurità e periodi luminosi nei quali i segnali di crisi sono spesso diventati i germi dell’evoluzione successiva. Gli snodi principali di questa evoluzione sono identificati con precisione dall’autore che sceglie di dividere la storia in tre grandi “campate”, che non rispecchiano la solita divisione dei manuali (storia antica, medievale, moderna). Una scelta originale per un’interpretazione altrettanto originale su 2000 anni di storia “sotto il segno della riforma”. I tre grandi periodi storici - la grande crescita del primo millennio - la crisi di fine medioevo e l’inizio della Chiesa moderna - dalla Chiesa tridentina al Vaticano II Un grande affresco storico della Chiesa, per comprendere una realtà in continuo cambiamento
22,00

Cappuccetto Rosso in facoltà teologica

Esercizi di stile

Otto Hermann Pesch

pagine: 144

La nota favola riletta attraverso le diverse discipline teologiche. Imparare col sorriso.
12,00

Lo spazio Gesù

Esperienza, relazione, consegna

Benoît Standaert

pagine: 416

Leggere questo libro è entrare nello spazio di Gesù, un'oasi spirituale dove provare un gran senso di pace.
23,00

Discorsi sull'arte

Giovanni Colombo, Andrea Carlo Ferrari, Giovanni Battista Montini ...

pagine: 176

Questo volume raccoglie tutti gli interventi sul tema “arte e artisti” scritti o pronunciati dai vescovi di Milano in carica nei primi ottanta anni del secolo scorso. Non si tratta di una scelta “regionalistica” per parlare dell’arte a Milano, ma di un angolo di lettura privilegiato, quello della più grande diocesi del mondo, per presentare il tema dell’arte sacra e dei diversi approcci e sensibilità con cui è stato affrontato nel corso del tempo dalla Chiesa.
15,00

Il Conclave

Le procedure, i protagonisti, la storia, le curiosità

Orazio La Rocca

pagine: 112

10,00

La speranza che non delude

Se tarda attendila perché presto verrà (Ab 2,3)

Segretariato Attività Ecumeniche

pagine: 296

«La speranza di cui stiamo ragionando non è statica, fissa, consolidata in una formula dogmatica, è una speranza in azione, viva, fluida, perciò difficile, perché ciò che è solido si può afferrare, ciò che è fluido ci sfugge. Noi siamo – spero – appassionatamente posti alla ricerca di questo fluido che, proprio per la sua forza, è davanti a noi» (dalla Presentazione di P.Naso).
17,00

1204. L'Incompiuta

La quarta crociata e le conquiste di Costantinopoli

Marco Meschini

pagine: 256

Il 12 aprile del 1204, i crociati conquistano Costantinopoli. La città viene saccheggiata, e sui resti dell’Impero bizantino sorge l’Impero latino d’Oriente (1204-1261). www.incompiuta.ancoralibri.it A seguito di quell’evento la frattura tra il mondo cristiano cattolico e quello ortodosso si aggravò in modo definitivo, tanto che quella data, a ottocento anni di distanza, pesa ancora come un macigno nelle relazioni tra Santa Sede e Chiese ortodosse e in generale tra Oriente e Occidente. Arricchito da cartine, schemi di città, alberi genealogici e fotografie a colori, il libro mette a fuoco, come mai prima, non solo i fatti storici più rilevanti ma anche molti retroscena, sconosciuti ai più, fondamentali per capire le vicende di quegli anni, anche alla luce della nostra storia attuale. Libro tradotto in greco e polacco.
18,50

Il dolce canto del cuore

Donne mistiche da Hildegard a Simon Weil

Franco Incampo

pagine: 192

Questo libro - nato da un ciclo di conferenze - offre una panoramica di grande respiro storico, raccontando grandi figure di donne (tra cui Ildegarda di Bingen, Caterina da Siena, Edith Stein, Simone Weil) che, pur tra difficoltà e diffidenze culturali, hanno saputo riversare tesori di sapienza e di carità nella società e nella Chiesa. La trattazione di ogni figura, affidata alla competenza scientifica di studiose della materia, consente di tracciare una breve storia della “mistica al femminile”, in grado di offrire preziosi spunti anche per riscoprire un aspetto significativo, e troppo spesso dimenticato o sottovalutato, della “storia delle donne”.
14,00

Verità dimenticate

Vita eterna, anima, escatologia

Gianni Baget Bozzo

pagine: 144

Storia e teologia nella prospettiva della vita eterna come grande verità "dimenticata".
12,00

Pensieri vagabondi II

Luigi Pozzoli

pagine: 280

La ricerca di quel "po'" di eterno che si nasconde nelle nostre giornate.
14,00

La spada spezzata

Chiesa, guerra e «scontro» di civiltà nel Novecento

Giancarlo Zizola

pagine: 200

Il tema del libro è la posizione della Chiesa sul tema della guerra nel XX secolo, con significative apertura anche su questo scorcio drammatico di XXI secolo. In particolare vengono presi in esame gli ultimi 50 anni sino ai giorni nostri. La penna attenta del vaticanista Giancarlo Zizola riconduce tra loro periodi storici e scenari politici diversi, dal superamento della teoria della “guerra giusta” nei documenti del Concilio Vaticano II alle opzioni politiche di Paolo VI di rifiutare la legittimazione della guerra in Vietnam, dai “mea culpa” di Giovanni Paolo II su ebrei e crociate, sino alla guerra in Iraq. Non si tratta però solo di una precisa panoramica storica; ne esce un libro che vuole attraversare l’aspetto storico-politico di facciata per cogliere e far emergere il fiume sotterraneo del dialogo, che scorre nonostante tutto nei meandri degli eventi e arriva fino a noi oggi.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.