Spiritualità - tutti i libri per gli amanti del genere Spiritualità - Àncora Editrice | P. 2
Vai al contenuto della pagina

Spiritualità

La pietra e il pane

Giovanna Bruschi

pagine: 96

Tra i tanti simboli usati da Gesù per definire Se stesso questo libro ne considera due: la pietra e il pane. Con essi, in un semplice excursus biblico, l’autrice ha costruito un itinerario parallelo in cui l’una e l’altro sono destinati a riunirsi nell’unica persona di Cristo. Nutrendosi di Cristo-Pane vivo, ogni uomo può essere “pietra viva”, mossa dallo Spirito, che rifugge una fede di facciata e accetta di essere, a somiglianza di Lui e insieme a Lui, segno di contraddizione. Imparando a non scagliare pietre e a condividere il pane.
12,00 11,40

Sorpresi dal Risorto

Gli incontri pasquali di Gesù

Marco Bove

pagine: 160

Nei racconti pasquali gli evangelisti riportano, con una certa coerenza e somiglianza tra loro, le apparizioni del Risorto, una serie di incontri, personali o condivisi da più testimoni, nei quali il Signore Gesù ritorna dai suoi, facendosi riconoscere e mostrando i segni della Passione. L’annuncio della Pasqua, fondamento della fede cristiana, è dunque strettamente intrecciato con i racconti delle apparizioni. Ripercorrere questi testi è anche per noi, oggi, la chiave di accesso all’esperienza del Risorto, e insieme la condizione che può renderci testimoni della Pasqua del Signore per questo nostro tempo.
16,00 15,20

Testimoni senza voce

Meditazioni evangeliche

Enzo Riccò

pagine: 144

Ci sono personaggi, citati nei Vangeli, che non dicono una parola. Ma con le loro azioni, le loro scelte coraggiose e inaspettate, ci lasciano dei messaggi profondi. Questo scritto immagina i loro pensieri e dà loro una voce che può entrare nel fondo della nostra coscienza. Che cosa ci insegna un bambino che cede il suo misero pranzo nelle mani di un adulto misterioso e sconosciuto? Cosa dice alla nostra vita una donna che spreca una enormità di denaro per qualcosa di futile, come un profumo che svanisce nell’aria al primo vento? Quale testimonianza ci dà un uomo obbligato a portare il patibolo di un condannato che neanche conosce? Che cosa ci suggerisce un’emarginata sociale, scansata con ribrezzo perché impura, che si fa largo tra la folla per toccare, senza essere vista, un lembo del vestito del profeta che tutti osannano? Sono testimoni muti. Qualcuno ha un nome. Altri sono entrati nella storia della salvezza in modo anonimo. Quel che importa è che, dopo migliaia di anni, ci parlano ancora, senza dire una parola.
14,00 13,30

La sapienza del Vangelo

Per un rinnovamento nello Spirito

Francesco Bersini

pagine: 320

Un best seller assoluto, 13ma edizione. Come vivere il Vangelo in 193 punti.
23,00 21,85

Giuseppe icona del credente

nei Vangeli e negli apocrifi

Silvano Macchi

pagine: 152

Per quanto sia impossibile ricostruire una figura “a tutto tondo” di Giuseppe, la moderna metodologia narratologica profila il personaggio di Giuseppe, quale appare dai vangeli, «come piatto e statico: la sua figura infatti è semplice e si riassume in un solo tratto. Non è certo un protagonista, ma nemmeno si può definire una comparsa, passiva e relegata sullo sfondo: gli si adatta bene la definizione tecnica di “cordicella”, che ricopre un ruolo minore, ma necessario e significativo. Usando lo schema degli “attanti”, il ruolo svolto da Giuseppe è quello di aiutante, in quanto offre un aiuto iniziale e indispensabile al soggetto principale del racconto che è Gesù», ma che nel contempo lo caratterizza nella sua singolarità credente (dalla Postfazione di Claudio Doglio).
15,00 14,25

Il cammino pasquale

Papa Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)

pagine: 168

Densità teologica e dolcezza spirituale: un classico di Benedetto XVI per la Quaresima e la Pasqua.
16,00 15,20

Volti di donne

Figure femminili nella Bibbia tra esegesi e psicologia

Anna Bissi, Elisa Cagnazzo

pagine: 168

Un itinerario «a due voci» che mette in dialogo le grandi domande dell’uomo e le sue ricerche con la Parola di Dio. I volti di queste donne e le loro vicende aprono la prospettiva di un cammino che è insieme biblico e psicologico, approfondimento della fede e crescita personale. Un testo che nasce dalla preghiera e ad essa desidera ricondurre; un accompagnamento per chi vuole intraprendere un percorso di trasformazione interiore. Le donne protagoniste di queste pagine diventano modelli – positivi o negativi – per questo cammino e, attraverso le loro vite, la Parola di Dio si fa specchio dei nostri desideri e delle nostre fragilità, delle nostre paure e dei nostri slanci.
17,00 16,15

Dio nel silenzio

Manuale di meditazione

Antonio Gentili, Andrea Schnoller

pagine: 360

Tutta la ricchezza delle tradizioni contemplative di Oriente e Occidente in un long seller della spiritualità, giunto alla dodicesima edizione.
23,00 21,85

Dire l'Ineffabile

Il linguaggio dei mistici

Luigi Borriello

pagine: 168

Testimoni dell’Invisibile e dell’Ineffabile, i mistici sono come degli esploratori che, entrati nella comunione delle divine Persone, sono poi tornati indietro a riferire ciò che hanno visto e udito, con un linguaggio che deve necessariamente fare uso di similitudini, metafore, analogie, invenzioni di figure letterarie. In realtà, ciò che più si avvicina a esprimere l’Ineffabile sono la musica, la poesia, le arti plastiche e figurative, che traducono con un linguaggio tutto proprio l’esperienza mistica, nata nell’anima sotto l’impulso dello Spirito.
17,00 16,15

Una carezza per tutti

Le mani di Gesù nel Vangelo di Marco

Roberto Seregni

pagine: 104

Le mani di Gesù nel Vangelo di Marco: Libro esperienziale, scritto in modo semplice e arricchito da aneddoti di vita vissuta. Un libro destinato a un pubblico giovane e agli adulti.
13,00 12,35

Ciò che aspetti ritorna

Nell'attesa del Dio che viene

Guglielmo Cazzulani

pagine: 160

Anima, amori, attesa, gioia, ricerca, speranza: queste le parole chiave dei “lampi di riflessione” scritti con lo stile concreto e incisivo di don Cazzulani e raccolti in questo libro, strumento ideale per tutti coloro che non vogliono sprecare il tempo di Avvento. Non si tratta di una spiritualità nata a tavolino, ma di pensieri scaturiti dalla vita vissuta, e che alla vita vogliono ritornare. Per non perdere di vista l’essenziale e ritornare ad attendere con fiducia una Parola che viene dall’Alto e ci aiuta a ricominciare. Ogni giorno.
15,00 14,25

Sorella morte

Raniero Cantalamessa

pagine: 72

Il pensiero sulla fine dei giorni terreni deve accompagnare il cristiano serenamente. Il Cristianesimo ha una risposta esclusiva, una risposta di vita.
10,00 9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.