Musica
Vai al contenuto della pagina

Musica

Nato nel 2003 con il saggio di Paolo Ghezzi "Il Vangelo secondo De André", il filone musicale della collana "Maestri di frontiera" raccoglie una serie di volumi dedicati alla presentazione e all’analisi dell’opera di cantautori, italiani e internazionali, non necessariamente credenti (anzi, a volte apparentemente lontani dalla fede), ma che nella propria produzione artistica hanno toccato con profondità e lucidità i temi fondamentali dell'esistenza, dall'amore all'amicizia, dalla riflessione esistenziale e religiosa, posti sulla sottile frontiera che separa il credere dal non credere.

Laudate Hominem: il Vangelo secondo De André

Paolo Ghezzi

pagine: 256

Amore, Anarchia, Comandamenti, Dio, Donne, Gesù, Giustizia, Guerra, Morte, Preghiera, Prostitute, Suicidi, Ultimi, Zingari. Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria. Best seller.
20,00 19,00

La cetra e la penna

Dalla letteratura alla canzone d’autore

Marco Testi

pagine: 208

In queste pagine si parla della cosiddetta canzone d’autore, di quel tentativo cioè di fondere parole e tessuto musicale che si è manifestato soprattutto a partire dalla fine degli anni Cinquanta del Novecento e che ha lasciato tracce indelebili in opere divenute pietre miliari non solo del mondo della canzone, ma della poesia e della cultura contemporanea. In filigrana dietro i testi di autori nordamericani come Cohen e Dylan, francesi come Brel o Brassens e infine italiani come – tanto per fare alcuni nomi – Battiato, Dalla, De André, De Gregori e Vecchioni, troviamo così echi, cadenze, immagini provenienti da una molteplicità di fonti letterarie, da Omero a Whitman, da Baudelaire a Joyce. Senza dimenticare la Bibbia, il «grande codice dell’Occidente», che ha insegnato anche ai cantautori «a intrecciare nel loro pensare, scrivere e cantare, spirito e corpo, mito e storia, mistica e amore, sacro e profano, ma soprattutto Dio e uomo, avendo sempre accesa nel loro cielo la stella della Scrittura» (card. Gianfranco Ravasi).
19,00 18,05

Quando un musicista ride

Il mondo di Enzo Jannacci

Brunetto Salvarani, Odoardo Semellini

pagine: 192

Dalla A di Amore alla V di Vita, il lessico fondamentale del mondo stralunato di Enzo Jannacci. Un invito all’ascolto di un artista che ancora, e ancora per molto, ci precede nel futuro.
19,00 18,05

Canzoni in classe

Dal rap all’indie: alla ricerca di un senso

Lorenzo Galliani

pagine: 128

Una playlist “pronta all’uso” di 99 canzoni per insegnanti coraggiosi e desiderosi di entrare in dialogo con i loro studenti.
14,00 13,30

Redemption Songs

La Bibbia secondo Bob Marley

Federico Russo

pagine: 112

Questo libro è un piccolo contributo per riportare alla luce una dimensione fondamentale della vita e dell’arte di Bob Marley, rimasta fino ad oggi troppo nell’ombra.
14,00 13,30

Last Christmas (e le altre)

Le storie delle delle più famose canzoni di Natale

Enzo Romeo

pagine: 160

Le storie delle più famose canzoni di Natale raccontate dai loro autori.
17,00 16,15

E te ne vai fra l’altra gente

Ritratto musicale di Maria di Nazaret, da De André a Van Sfroos

Walter Muto

pagine: 128

33 canzoni scritte o interpretate dai grandi protagonisti della canzone italiana e internazionale a comporre un inedito ritratto musicale di Maria di Nazaret.
14,00 13,30

Battiato. Voglio vederti danzare

Gli album e le canzoni (1979-2019)

Paolo Jachia

pagine: 320

Franco Battiato non è stato solo un musicista ma anche un mistico e un pensatore che si è espresso attraverso le sue canzoni.
21,00 19,95

Hallelujah, Leonard Cohen!

Un artista in ricerca

Uwe Birnstein

pagine: 104

Il poeta e cantautore canadese Leonard Cohen (1934-2016) nel corso della sua lunga carriera artistica ha composto poesie e canzoni che non smettono di commuovere e ispirare moltissime persone. Cresciuto in una famiglia ebrea osservante, conosceva e apprezzava la ricchezza della tradizione biblica e ha spesso riproposto in chiave originale storie e personaggi della Bibbia. L’esempio più famoso è il successo mondiale Hallelujah, in cui Cohen racconta a modo suo come David, il re d'Israele, abbia conosciuto la profondità dell'amore. Il teologo e pubblicista Uwe Birnstein ripercorre la vicenda umana di Cohen e, senza pedanteria e con un pizzico di humour, approfondisce i temi fondamentali della sua ricerca religiosa e mistica.
14,00 13,30

Il sacro nella canzone italiana

Da Aqaba a Tozeur

Fabio Barbero, Paolo Jachia

pagine: 176

Aqaba a Tozeur sono due riferimenti geografico-esistenziali riconducibili a Fabrizio De André e a Franco Battiato, posti quasi come numi tutelari a 15 riletture di capolavori della canzone italiana, da Smisurata preghiera a Pensieri e parole, da Caruso a Fisiognomica. Convocando a raccolta alcuni artisti contemporanei che si sono espressi attraverso quel tipo di comunicazione particolare che è la canzone d’autore – De André e Battiato anzitutto, ma poi Gaber & Luporini, Guccini, De Gregori, Fossati, Mannoia & Amara, Vecchioni, Van De Sfroos, Zucchero, Mogol & Battisti, Baglioni, Baustelle, Alice, Dalla – gli autori scavano nella loro poetica e nei loro testi alla ricerca di ciò che per loro è sacro, ovvero ciò che è specificatamente umano, e al tempo stesso capace di trascenderlo. Perché non solo la canzone può essere arte, ma può, talvolta, persino indicare qualcosa che riempie e segna le nostre vite, e che però non sappiamo pienamente dire.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.