Spiritualità - tutti i libri per gli amanti del genere Spiritualità - Àncora Editrice | P. 8

Attenzione, controllare i dati.

Spiritualità

Nel grembo di Paolo

La Chiesa degli affetti nella Lettera a Filemone

Rosalba Manes

pagine: 112

Commento della Lettera a Filemone. Una teologia degli affetti da cui emergono i tratti della chiesa-famiglia basata sulla fraternità, sulla collaborazione e su autentici rapporti di amicizia. Ne abbiamo bisogno.
13,00 12,35

Tra moglie e marito...

Quaranta brevi storie di vita familiare

Stefano Guarinelli

pagine: 144

Un piccolo e geniale libretto di storie familiari: per cogliere le ricchezze reciproche, amare le debolezze e trovare la soluzione che a volte non si trova.
12,50 11,88

Il programma della felicità

Ripensare le Beatitudini con Papa Francesco

Diego Fares, Marta Irigoy

pagine: 208

«Se volete sapere che cosa fare concretamente leggete le Beatitudini e Matteo 25. Non avete bisogno di altro. Ve lo chiedo con tutto il cuore». Le Beatitudini secondo Papa Francesco.
17,00 16,15

Come Gesù gestiva il suo tempo

Piccola regola di vita per il discepolo del Signore

Carlo Maria Martini

pagine: 112

Che uso faceva Gesù del suo tempo? Quali erano le sue priorità durante le giornate fitte di parole, volti, incontri? Che cosa possiamo imparare da lui? Cercando le risposte a queste domande nei testi evangelici, Carlo Maria Martini offre preziosi spunti per  «mettere ordine» nella frammentarietà e nella dispersione che caratterizzano i nostri giorni. Destinate in origine a preti impegnati nell’attività pastorale, le riflessioni di Martini su come dare unità e senso al nostro agire arrivano direttamente al cuore e alla mente di tutti coloro – preti, laici e consacrati – che sono impegnati nell’annuncio del Vangelo e nell’educazione alla fede. «Quali erano le priorità di Gesù? Come gestiva il suo tempo? A me pare che i Vangeli diano una risposta, che vale anche per noi».
14,00 13,30

Generati nella misericordia

Bonaventura da Bagnoregio

pagine: 120

L’uomo nasce e ri-nasce dalla misericordia di Dio, in Gesù Cristo, per mezzo dello Spirito Santo. L’amore si qualifica come l’atteggiamento morale e spirituale della persona in relazione; ecco, quindi, che si dischiude l’essenza della misericordia secondo Bonaventura: la vita in comunione con la stessa Trinità. Il percorso si snoda attraverso tre tappe – Parola di Dio, riflessione teologica e vita spirituale – per mostrare come la misericordia accompagni, in maniera trasversale, tutto il pensiero del Dottore Serafico. La collana di studi Rachamim, frutto del lavoro del Centro Studi dell’Amore Misericordioso di Collevalenza (Pg), nasce con l’intento di dedicare uno spazio di riflessione e di confronto al tema della misericordia. Articolandosi in due sezioni (Percorsi e Fonti), la collana intende proporre nelle Fonti la traduzione di alcuni classici sulla misericordia e nei Percorsi la riflessione di alcuni studiosi che offrono, ciascuno a partire dal proprio contesto, i contributi più accreditati sul tema della misericordia.
12,50 11,88

Clara clarior luce

La figura di santa Chiara dal "processo" ai Fioretti

Marco Ballarini, Milvia Bollati, Ruggero Favaretto ...

pagine: 152

I Quaderni Francescani editi dall’Associazione Cardinal Peregrosso raccolgono gli Atti dei Convegni che si tengono con cadenza annuale a Pozzuolo Martesana nella chiesa di san Francesco. Questo sesto quaderno rende omaggio a santa Chiara, la cui vicenda umana e spirituale s’intreccia con quella di san Francesco e del francescanesimo delle origini. Nella prima relazione, Cesare Vaiani, con le testimonianze del tempo, tratteggia la vita della Santa nei suoi momenti più significativi: la ‘fuga’, la ‘conversione’, la vita monacale, la difesa intelligente della ‘povertà’ francescana. La cosiddetta ‘fuga’ da casa, l’accoglienza presso la Porziuncola, il taglio dei capelli – da intendersi come segno penitenziale – e quindi la ‘conversio’ sono ricostruiti da Milvia Bollati sulla scorta della Legenda di Tommaso da Celano. La scelta di approfondire il senso di un episodio sconcertante – santa Chiara, allattata in sogno da san Francesco, il cui seno diventa specchio per Chiara –, porta Edoardo Fumagalli a chiarire la definizione di Chiara come ‘pianticella’ di Francesco, documentata soprattutto – ma non solo – dal processo di canonizzazione. Gli ultimi due saggi si focalizzano sulla presenza di Chiara nel Paradiso e nei Fioretti. Santa Chiara, colta nel suo adeguamento alla scelta francescana della povertà radicale, evocata nel cielo della Luna – nota Ruggero Favaretto – fa da pendant perfetto col cielo del Sole, illuminato dalla evocazione della figura di san Francesco. Marco Ballarini, infine, attraverso una mirata selezione dei Fioretti mostra la stretta obbedienza di Chiara, la ‘conformità’ della sua vita con quella di Cristo, la difesa della specificità dell’esperienza francescana, col privilegiare povertà e accoglienza. Questi punti di vista diversi concorrono a delineare l’immagine di una santa che ha offerto l’esempio mirabile di come perdere la propria vita per ritrovarla in Cristo. 
12,00 11,40

Date una carezza!

Santo Marcianò

pagine: 72

«Date una carezza!». Nel Giubileo Straordinario, questo breve testo, scritto a mo’ di Lettera, si rivolge a coloro che vogliono riscoprire la misericordia come «chiave» per comprendere il Vangelo. Nella prima parte si riflette sul significato della misericordia come carezza d’amore che Dio “è” e “dona”: questo permette di “leggere” il Vangelo. Nella seconda parte, il testo invita a riscoprire la carezza che tutti possiamo dare con le opere di misericordia, rilette in parallelo alle “beatitudini”; e questo aiuta a “scrivere” noi stessi il Vangelo. 
9,00 8,55

I vangeli della misericordia

pagine: 112

Quattro pagine dei vangeli sulla misericordia, tra le tante che si potrebbero aprire, sono qui rilette da vicino da quattro esegeti. Un tema biblico di primaria importanza come quello della misericordia, che attraversa il Primo e il Nuovo Testamento, non può certo essere esaurito in poche righe; ma è almeno possibile offrire una nuova prospettiva a scene già molto note: quella di Gesù che invita alla sequela Levi Matteo (Mt 9,9-13), e così facendo gli usa misericordia (Maurizio Guidi); quella del Figlio dell’uomo che afferma la sua signoria sul sabato (Mc 2,23-3,6) e interpreta le prescrizioni della Legge rendendo così l’uomo ancora più uomo (Stefano Zeni); quella di Gesù che in Lc 10 usa una speciale misericordia relazionale con il suo interlocutore, e per questo gli racconta la parabola del «buon Samaritano» (Giulio Michelini); infine, quella della misericordia e del giudizio nella scena del cieco nato (Gv 9) e nell’intero Vangelo di Giovanni (Silvana Fuzinato). «Dai quattro contributi si evince che, pur in situazioni diverse, l’annuncio e l’opera di Gesù hanno un’unica sorgente generatrice: la decisione salvifica  con la quale Dio ha scelto l’uomo, rimanendo a lui fedele» (dalla presentazione di Massimo Grilli).
12,00 11,40

La novità dello Spirito

Studi di spiritualità

Pavel Evdokimov

pagine: 304

Non è possibile accostarsi allo Spirito Santo senza porsi in ascolto della voce dell’Oriente cristiano, “la terra dello Spirito”. Questo libro raccoglie alcune scritti di Pavel Evdokimov organizzati attorno a due grandi temi: il primo riguarda i fondamenti della spiritualità ortodossa che guida l’uomo verso “il luogo del cuore”; il secondo sviluppa una fenomenologia della santità nell’Oriente cristiano che si incarna nella figura dei monaci, nelle vicende dell’amore umano, in particolare nella vocazione della donna.
18,00 17,10

Il vantaggio di essere piccoli

L’abbandono in Teresa di Lisieux e Mario Borzaga

Maria Cristiana del Crocifisso

pagine: 128

Ognuno di noi ha bisogno di credere, non si può vivere senza credere in qualcuno o in qualcosa. Ma in chi o in che cosa vale davvero la pena credere? Teresa e Mario provano a suggerircelo con la semplicità della loro vita, bella come un campo di grano che biondeggia nel sole di Dio!
10,00 9,50

Lettera a Voltaire

Contrappunti sulla libertà

Silvano Fausti

pagine: 112

«Vivere è l’arte di una liberazione continua da ogni schiavitù di intelletto e volontà, da ogni ignoranza e vizio. Ed è gioia di crescere ogni giorno di più in libertà di amare.» L'ultimo libro di p. Fausti, quasi un testamento spirituale.
14,00 13,30

Prendi il vento

Meditazioni Carismatiche

Fabio Bartoli

pagine: 208

«Quando si va in barca a vela c’è un momento in cui la barca sembra fermarsi, finché di nuovo non prende il vento nelle vele e riparte in altra direzione». Per affidarsi al vento dello Spirito.
12,00 11,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.