Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Lettere di amore vero
Lettere di amore vero

Lettere di amore vero

Così ci si amava al tempo dei nostri nonni

autore
collana Fuori collana
editore Ancora
formato Libro
pagine 112
pubblicazione 09/2020
ISBN 9788851423384
 

Natale 1924, un ragazzo da poco maggiorenne vede in chiesa una ragazza, di qualche anno più giovane di lui e se ne innamora. Come usava allora, Pietro scrive una lettera a Teresa, dichiarandosi ed esprimendole quanto sia rimasto colpito dalla di lei “cristiana condotta”. Poco meno di nove anni dopo, nel 1933, i due giovani convoleranno a nozze.
Quello che è successo nel mezzo è contenuto in un carteggio formato da più di 400 lettere che i due si sono scambiati durante gli anni di fidanzamento.
Rileggere oggi questa fitta corrispondenza fa entrare in contatto con una vita semplice, fatta di cose concrete e permeata continuamente dalla presenza del Signore Gesù, che accompagnerà i due giovani nel loro cammino.
Riemerse dopo anni, perché usate da uno dei figli della coppia, frate francescano, per animare dei corsi per fidanzati, queste lettere sono una incredibile ricchezza, da far riaffiorare e da tenere presente nella nostra vita caotica di tutti i giorni, non per rimpiangere i bei tempi andati ma per verificare un metodo. Può l’uomo di oggi – nelle condizioni sociali, politiche, di comunicazione completamente mutate – imparare come fondare la sua vita sulla roccia, cioè sulla presenza del Signore? In queste lettere si respira proprio questo, impastato nelle semplici vite dei due protagonisti. E il viaggio è davvero affascinante.

Regalo ideale per la festa dei nonni (2 ottobre).

 

Quarta di copertina

«Mi porterai lassù dove meglio si respira, dove meglio si impara, dove più sicuramente si può sperare sulla bontà di Dio. Ed io ti seguirò, con il cuore commosso, ti seguirò perché mi hai tanto amato, perché mi hai voluto sempre bene».

Pietro

 

 «Vivere d’un solo pensiero in questa vita, godere d’una sola felicità nell’altra».

Teresa

Biografia dell'autore

Walter Muto

Walter Muto, laureato in Lettere e con i più vari studi musicali alle spalle (chitarra classica, armonia, composizione, chitarra jazz), si dedica principalmente alla musica, insegnando chitarra, suonando live in un progetto quasi trentennale di concerti per le scuole, partecipando a una dozzina di trasmissioni televisive, realizzando una decina di CD per bambini. Ultimo nato – per bambini e no – Davanti al presepio, registrato e cantato in totale solitudine e pubblicato per il Natale 2019. Nel 2004 è uno dei curatori della mostra Good Rockin’ Tonight, visitata da circa 10.000 persone. Nel 2013 si occupa di Tre accordi e il desiderio di verità – Rock’n’roll come ricerca dell’Infinito, insieme al grande giornalista e critico musicale irlandese John Waters. Con il compositore e grande amico Roberto Andreoni realizza altre mostre su Stravinskji, Mozart e Beethoven. Dal 2003 è collaboratore fisso del mensile Tracce – Litterae Communionis con una rubrica di approfondimento musicale. Saltuariamente collabora anche con le riviste on-line Cultura Cattolica, Il Sussidiario e La Bussola Quotidiana. Ha partecipato alla scrittura dei libri Help: il grido del Rock, Cosa sarà e Amazing Grace per l’editore Itaca e ha contribuito con altri suoi articoli all’Agenda Adesso 2010, 2011 e 2012, edita da Comunica Edizioni per il club di Papillon. Nel 2012 Marietti 1820 pubblica il suo saggio Guareschi, l’umorismo e la speranza. info@waltermuto.it www.waltermuto.it

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.