Marchio editoriale Àncora | P. 223
Vai al contenuto della pagina

Tutti i prodotti: Àncora

Verginità e matrimonio

Due parabole dell'Unico Amore

Renzo Bonetti

pagine: 368

Verginità e Matrimonio. Una lunga e radicata tradizione ha considerato queste due vocazioni ecclesiali come fossero separate, se non contrapposte. Per superare questa visione dualistica, l’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della CEI e l’Unione Superiore maggiori hanno organizzato a Loreto (4-7 settembre 1997) un seminario di studio sul tema: Verginità e Matrimonio, due parabole dell’Unico Amore. Le parole di Giovanni Paolo II «Il Matrimonio e la Verginità sono due modi di esprimere e di vivere l’unico Mistero dell’Alleanza di Dio con il suo popolo» (Familiaris consortio, n. 16) hanno fatto da leit-motiv alle intense giornate del convegno. Le relazioni che pubblichiamo, ricche e stimolanti, risentono della bellezza e della fatica dei primi passi in un campo affascinante e complesso.
17,04

Fino alle radici

Guarigione dell'albero genealogico

Kenneth McAll

pagine: 192

In questo volumetto, unico nel suo genere, il dottor Kenneth McAll racconta come, attraverso la propria esperienza medica e religiosa, sia giunto alla scoperta di un nuovo mezzo di guarigione. è sua ferma convinzione che molti pazienti, dati per incurabili dalla scienza medica, sono vittime di condizionamenti ancestrali. Una volta identificato l’antenato a cui è legato il disturbo, si elimina l’influenza negativa di quell’ascendente, soprattutto attraverso la preghiera e l’eucaristia. è un libro capace di rivoluzionare l’approccio spirituale, medico e psichiatrico a molte malattie fisiche e mentali.
17,00

Cammini di guarigione

Testimonianze di Vita nuova

Maria Nives Zaccaria

pagine: 160

Straordinari eventi che mostrano la potenza di Dio attraverso racconti di uomini e donne “di tutti i giorni”.
14,00

Quando il matrimonio è nullo?

Guida ai motivi di nullità matrimoniale per pastori, consulenti e fedeli

Paolo Bianchi

pagine: 352

«Quando scrivi ti amerò per sempre scrivilo con la matita», diceva Tagore.Molti matrimoni vengono cancellati dalla separazione o dal divorzio, ma per il battezzato rimangono matrimoni firmati per sempre.Ci sono però dei casi, sempre più frequenti, in cui il matrimonio cristiano si può cancellare perché è nullo, cioè mai esistito.Questo libro, scritto da uno specialista che sa usare un linguaggio divulgativo, è una guida per un primo approccio alle problematiche relative alle condizioni di eventuale invalidità del matrimonio canonico.È un sussidio indispensabile per i pastori d’anime, per i consulenti che operano in consultori di ispirazione cattolica, e può rivelarsi molto utile anche per chi si pone seri interrogativi sulla validità del proprio matrimonio.
20,00

Diritto matrimoniale

Commento ai canoni 1055-1165 del Codice di diritto canonico

Jan Hendriks

pagine: 384

La chiarezza e la competenza con cui l’Autore espone la legislazione ecclesiastica sul matrimonio fanno di questo volume un agile e serio strumento di lavoro e di studio non solo per tutti gli studiosi di diritto canonico, ma anche per chi è impegnato nella pastorale familiare, nella preparazione al matrimonio, nella cura pastorale per i divorziati o nei tribunali ecclesiastici. Il volume è un prezioso contributo per una migliore intelligenza del diritto matrimoniale, il cui scopo è innanzitutto quello di «tutelare e favorire il matrimonio come è voluto da Dio» (dalla prefazione di J. Beyer).
26,00

Il coro cuore dell'assemblea

Michel Veuthey

pagine: 256

Tutto quello che un direttore di coro o un operatore pastorale dovrebbe sapere su come affrontare gli aspetti vocali, musicali e organizzativi (senza dimenticare il lato umano, veramente fondamentale) dell’attività di un coro liturgico. L’autore, direttore di coro e liturgista svizzero, offre uno sguardo d’insieme - unico nel suo genere - alla luce di una visione teologica complessiva ispirata dal Vaticano II, con indicazioni chiare e praticabili sul «nuovo ruolo che la musica e il canto liturgico sono finalmente chiamati a rivestire» (dalla Prefazione di J. Gelineau). Michel Veuthey, svizzero, è direttore di coro e redattore capo della rivista Voix Nouvelles. Autore di numerosi articoli sulla musica liturgica, ha pubblicato diversi libri sull’argomento. Insegna direzione corale presso il Conservatorio di Sion e presso numerose sessioni di formazione in Svizzera, Francia e Canada. È stato per venticinque anni segretario generale di Universa Laus, gruppo internazionale di ricerca sul canto e la musica nella liturgia. Attualmente è responsabile della musica liturgica per la Svizzera francofona.
20,00

Giovanni. Il Vangelo "ad alta definizione"

Mauro Orsatti

pagine: 256

L’immagine ad alta definizione rappresenta la realtà in modo più nitido e preciso. Il Quarto Vangelo, nei confronti dei Sinottici, pur nella continuità è anche un perfezionamento, per questo lo si può dire Vangelo ad alta definizione”Questo testo non è un commentario in senso stretto, perché non esamina tutti i passi evangelici; è comunque una panoramica completa che spazia dal Prologo alla Pasqua. Il taglio è sostanzialmente esegetico-spirituale: dalla base di una informazione seria e fondata, si dipartono spunti che attualizzando la Parola nutrono la preghiera e illuminano la vita. L’autore - con la profondità e la chiarezza che lo distinguono - prende per mano il lettore e lo porta, attraverso le affascinanti pagine di Giovanni, a vivere quella «fede ad alta definizione che è l’amore».
14,46

Il coraggio di vivere l'amore

Matrimonio come vocazione

Georgette Blaquière

pagine: 170

Rovesciare il detto, logoro e libertino: il matrimonio tomba dell’amore, nell’affermazione: il matrimonio cristiano sorgente dell’amore, è in un certo senso la scommessa di questo libro. Con lo stile semplice e immediato che nasce dall’esperienza, l’autrice prende per mano il lettore e lo guida, alla luce della Parola, a scoprire il segreto della riuscita di una vita di coppia. Matrimonio come grazia, cone dono, come vocazione, come impegno, come benedizione.
8,26

Accanto al malato... sino alla fine

Assistere i malati terminali in casa: esperienze e testimonianze

Antonio Thellung

pagine: 144

«Antonio Thellung ci assicura - in questo libro - di essere, per tanti versi, un egoista e un mediocre.E gli crediamo facilmente: se è davvero così, ci somiglia. Ma dice anche una cosa rara sulla terra: «Ho imparato a essere felice». Anzi una cosa rarissima, dal momento che precisa di aver imparato quell’arte assistendo, in casa, i malati terminali. Trattandosi di un messaggio così raro, conviene leggere il libro… Possiamo affidarci alla narrazione dell’avventura pienamente umana vissuta da un uomo che, in gruppo con altri uomini e donne, si offre da anni per l’accompagnamento dei malati gravi fin sulla soglia» (dalla Prefazione di Luigi Accattoli).Leggendo queste testimonianze di storie vissute si incontrano pagine dure, come dura talvolta è la vita, ma piene di speranza: si può condividere la sofferenza in modo costruttivo.
9,30

La morte... e dopo?

I

Jean-Michel Poffet, Jean-Marie Tardif, Marie-Christine Varone

pagine: 176

Morte, Giudizio, Inferno, Paradiso: i Novissimi tanto fondamentali quanto dimenticati. Un libro sull’aldilà che aiuta a vivere nell’aldiquà.
11,36

Le relazioni nella Chiesa

Per una comunità

Giuseppe Agostino, Giorgio Campanini, Felice Scalia

pagine: 144

La Chiesa spesso è definita come mistero di comunione. Possiamo affermare che la logica della comunione abbia preso carne nel tessuto vitale delle nostre chiese?La risposta non è scontata. Si ha spesso la sensazione che nelle comunità cristiane ci sia sempre meno spazio per la circolazione delle informazioni, lo scambio dei doni, il rispetto della specificità della vocazione di laici, presbiteri e religiosi, la gestione della corresponsabilità, il dialogo paziente e il confronto costruttivo.Questo libro, che raccoglie editoriali e contributi apparsi sulla rivista «Presbyteri», pone - con un linguaggio appassionato e a volte provocatorio - seri interrogativi sulla qualità e la verità delle relazioni che fanno la Chiesa, e propone un modello di comunione «differente», vivificata dalla libertà dello Spirito.
9,30

Nascosti in convento

Incredibili storie di ebrei salvati dalla deportazione (Italia 1943-45)

Antonio Gaspari

pagine: 144

Questo libro raccoglie la testimonianza inedita di tanti eroi sconosciuti, soprattutto italiani, che, nel momento della persecuzione nazista contro gli ebrei, accolsero e nascosero questi ultimi all’interno di chiese, conventi, collegi, università pontificie. Partendo dalle vicende profondamente umane e commoventi che hanno visto i cattolici collaborare con gli ebrei per scampare alla Shoah, l’autore ha svolto un’inchiesta a 360 gradi per verificare quanto e come la Chiesa abbia contribuito alla salvezza dei perseguitati.
10,33

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.