Missa sine nomine - Ernst Wiechert - Ancora - Libro Àncora Editrice
Vai al contenuto della pagina

Missa sine nomine

Terminato l’incubo della seconda guerra mondiale, l’Europa si risveglia profondamente ferita non solo dalle devastazioni materiali, ma molto di più da quelle interiori e spirituali. Tre fratelli, di nobile famiglia, ritornano a casa e ritrovano quella “chiarezza della sera”, dopo che la terra ha cessato di essere in collera con i suoi abitanti e la vita torna a fiorire nel grembo di una giovane donna, in cui ella riscatta, insieme al proprio passato, la dannazione della guerra e della morte dipinta nella figura del parroco del villaggio Senzanome (sine nomine) che ha consumato la sua “Missa” crocifisso sulla porta della sua chiesa.

Intervista a Mons. Diego Coletti, vescovo di Como, di Dante Balbo

 

Biografia dell'autore

Ernst Wiechert

Ernst Wiechert nacque il 18 maggio 1887 a Kleinort, nella Prussia orientale. Il paese natìo e la professione del padre, funzionario dell’amministrazione forestale, furono determinanti per imprimere nel suo animo una grande sensibilità per la natura e per quel paesaggio immoto di acquitrini e brughiere che fa da sfondo alla sua poetica. Laureato in lettere a Könisberg, si dedicò all’insegnamento e alla produzione letteraria. Quando cominciò ad opporsi al nazismo fu allontanato dalla scuola e, nel 1938, avendo preso posizione in difesa di un pastore evangelico perseguitato dal regime, fu arrestato e internato a Buchenwald dove trascorse un intero anno. Venne rilasciato, ma fu sottoposto alla vigilanza della Gestapo. Questa esperienza lo segnò profondamente e non è difficile individuarne l’influsso anche sull’aspetto tacitamente autobiografico del presente romanzo. Terminata la guerra, si trasferì in Svizzera, presso Zurigo, dove lavorò alla stesura di Missa sine nomine fino a poco prima della sua morte, avvenuta il 24 agosto 1950.

3 apr 2014
Missa sine nomine
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale