Tra religione e cultura - tutti i libri per gli amanti del genere Tra religione e cultura - Àncora Editrice | P. 11
Vai al contenuto della pagina

Tra religione e cultura

Il monumento a Papa Giovanni XXIII

Ambrogio Amati

pagine: 144

La storia del Monumento a Papa Giovanni XXIII di Imbersago (LC).
12,00 11,40

Profezie per il Terzo Millennio

Antonio Gentili

pagine: 256

«Se Noè avesse letto il futuro, certamente si sarebbe calato a picco con tutti gli abitanti dell’arca» (E. Cioran). Eppure, nonostante le previsioni più catastrofiche, l’uomo è attratto dalla vertigine del futuro, vuole conoscerlo. Per questo legge con curiosità le profezie, cercando in esse segni e tracce di quanto potrà accadere. Questo libro, rigoroso nel contenuto e scorrevole nello stile, attraverso una seria analisi delle profezie laiche e religiose, aiuta a decifrare l’enigma di un mondo che si apre su un nuovo millennio. Alla luce della parola di Dio, il futuro, terra della paura, si trasforma in avvenire, paese della speranza.
18,00 17,10

Ipotesi su Pinocchio

Alessandro Gnocchi, Mario Palmaro

pagine: 160

Il testo quasi integrale dell’opera di Collodi, riletto alla luce dei brani evangelici.
14,00 13,30

La cuccia del filosofo

Snoopy & Co.

Saverio Simonelli

pagine: 136

Un libro che guarda il mondo dalla cuccia di Snoopy e riflette con leggerezza e ironia su temi capitali, dall’amicizia alla fede, dalla felicità alla paura di crescere. Ideale dalla preadolescenza in su.
14,00

Voi chi dite che io sia?

Lettera di Papa Leone al Vescovo Flaviano

Autori vari

pagine: 104

Un percorso sulla fede in Gesù Deum vere et hominem vere.
18,00

Dialoghi immaginari

Venticinque incontri con i poeti e le loro poesie

Pino Landonio

pagine: 328

Da Saffo e Orazio a Leopardi, dalla Dickinson alla Achmatova, da Pascoli e Campana a Montale, da Pessoa e Kavafis a Hikmet e Tagore, fino alla Szymborska e alla Merini: grandi poetesse e poeti di tutti i tempi e paesi che si raccontano, attraverso le loro poesie, svelando aspetti noti o sorprendenti del loro carattere, della loro vita, dei loro ideali poetici. Personalità tra loro molto diverse ma unite da un unico comune sentire: l’amore, la dedizione, la fede nella poesia, come arte che sa concentrare emozioni, parlare una lingua universale, vincere il tempo. Venticinque dialoghi immaginari per conoscerli meglio e per essere stimolati a tornare sulle loro opere.
20,00

La cometa in prestito

Giorgio Torelli

pagine: 168

Tante storie di Natale dedicate ai pastori e ai viandanti di ieri, di oggi e di domani.
14,00

L'altra metà del sorriso

Giro semiserio intorno al pianeta rosa

Gianni Chiostri

pagine: 96

Il mistero del pianeta femminile visitato dalla matita ironica di Gianni Chiostri, con vignette simpatiche e divertenti, e a volte anche pungenti, affiancate da frasi e aforismi di celebri autori. 45 vignette “commentate” da illustri scrittori come T. Capote, S. Beckett, M. Yourcenar, J.L. Borges, J.P. Satre, E. Montale, G. Gozzano, J. Prevert, T.S. Eliot.
7,50

Don Camillo, il Vangelo dei semplici

Dodici racconti di Giovannino Guareschi commentati da grandi autori

Alessandro Gnocchi, Mario Palmaro

pagine: 192

L'EDIZIONE TASCABILE DI UN VERO E PROPRIO LONG SELLER. Alcuni tra i più bei racconti di Giovannino Guareschi letti, interpretati e messi a confonto con parobole e pagine del Vangelo, da vari esegeti come il cardinale Giacomo Biffi o scrittori come Giovanni Lugaresi e Giorgio Torelli. Ne esce un Vangelo ritagliato secondo lo stile schietto e sanguigno di Guareschi, un vangelo dei semplici.
10,00

Ipotesi su Pinocchio

Alessandro Gnocchi, Mario Palmaro

pagine: 160

Il testo quasi integrale dell’opera di Collodi, riletto alla luce dei brani evangelici.
8,00

Diabolus in fabula

Il diavolo nella letteratura da Dante all'esorcista

pagine: 208

Diavoli, angeli andati a male, però bellissimi, nella letteratura da Dante all'Esorcista.
13,00

Gesù nasce sul pianoforte della zia Elisa

Natale con le storie che so

Giorgio Torelli

pagine: 160

Natale e il ‘classico' per eccellenza, forse l'ultimo in quest'epoca post-moderna. Un appuntamento al quale nessuno si sente ancora di poter mancare. E anche Giorgio Torelli nella veste di grande cultore di ricordi e, quindi, di Natali, fa riaffiorare in questo libro dal sapore semplice e antico, gli incontri, le facce, i ricordi e gli ‘effettì che il Natale suscita nell'animo di tutti noi. Appuntamenti con il Bambin Gesù, nei posti più disparati, nelle circostanze più strane ai quali ognuno si sente di non mancare, anche se a volte... arriva un po' in ritardo.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.