Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri

Nostri sensi illumina (I)

Saggio sui cinque sensi spirituali

Antonio Gentili

editore: Ancora

pagine: 160

Quest’opera sui “sensi spirituali” si presenta a un tempo nuova e pienamente radicata nella grande tradizione cristiana. Da un lato, infatti, non esistono studi complessivi sull’argomento, e neppure manuali che consentano di praticare quello che il Cardinale Martini chiamava, nella lettera pastorale del 1992, Sto alla porta, l’”esercizio quotidiano dei sensi spirituali”. Dall’altro si constaterà, leggendo queste pagine, che sin dagli albori del cristianesimo fu elaborata una dottrina che si arricchì di contributi e di applicazioni. Se Dio ha preso carne vivificandola con il suo Soffio, la carne, con i sensi che ne costituiscono gli strumenti, diventa luogo e mezzo di incontro tra l’umano e il divino. Il testo unisce all’esposizione dottrinale una ricca serie di esercizi che consentono la presa di coscienza, la purificazione e l’attivazione dei sensi spirituali.
12,50

Reportage da Fatima

La storia e i prodigi nel racconto del nipote di suor Lucia

Renzo Allegri, Roberto Allegri

editore: Ancora

pagine: 224

Prefazione di Padre René Laurentin Il 13 maggio 2000 Giovanni Paolo II si dirigerà a Fatima per beatificare due dei tre pastorelli cui la Madonna apparve il 13 maggio 1917 e per commemorare l’anniversario dell’attentato da lui subito il 13 maggio 1981. Per guidare alla miglior comprensione dell’evento Renzo Allegri, famoso scrittore e giornalista, con il figlio Roberto ha condotto a Fatima un reportage esclusivo dove ha potuto avvicinare gli ultimi testimoni dei fatti. Ha avuto come guida padre Josè dos Santos Valinho, sacerdote salesiano e nipote diretto di Suor Lucia, l’unica dei tre veggenti ancora in vita. Il volume è arricchito da foto inedite dei personaggi e dei luoghi che documentano il viaggio.
14,46

Rosario della bellezza (Il)

Meditazioni sui quindici misteri

Richard Hobbs

editore: Ancora

pagine: 96

Riflessioni per meditare i misteri del Rosario con interventi di padre Raniero Cantalamessa.
13,00

Si può amare la Chiesa?

Dedizione e parresia nel ministero

Carlo Maria Martini, Luigi Bettazzi, Elena Ascoli

editore: Ancora

pagine: 144

Alla scuola di santa Caterina, figure significative come il cardinale di Milano, il Vescovo emerito di Ivrea e la responsabile dell’Ufficio Scuola - Pastorale scolastica di Arezzo, Cortona e Sansepolcro affrontano il delicato tema della relazione del prete con la comunità cristiana. Il prete infatti vive nella Chiesa, ne fa parte e «riceve» da essa; contemporaneamente, la serve, presiedendo la celebrazione eucaristica. Questo volume mettendo a tema questa relazione, le difficoltà e le opportunità che incontra in questa stagione della Chiesa, le evoluzioni positive e le involuzioni che essa può registrare si rivela un aiuto prezioso per ogni prete, in particolare per chi vive i suoi primi anni di ministero.
13,00

Pensiero al giorno con Maria (Un)

 

editore: Ancora

pagine: 352

Dopo il successo editoriale in Italia e la traduzione in molte lingue all’estero dei volumetti Un pensiero al giorno sul Padre, Un pensiero al giorno sullo Spirito, Un pensiero al giorno per vivere il Giubileo, esce questo nuovo libro che offre per tutto l’anno liturgico un breve e semplice pensiero sulla figura di Maria. Gli autori sono tra i più significativi di tutti i tempi. Tra gli altri, ricordiamo: Giovanni Paolo II, Paolo VI, Raniero Cantalamessa, Carlo Maria Martini, Agostino di Ippona, Jean Lafrance, John Henry Newman. Un esempio tratto dal volume: 2 Gennaio MADRE DI DIO Madre di Dio: un titolo che esprime uno dei misteri e, per la ragione, uno dei paradossi più alti del Cristianesimo. Un titolo che ha riempito di stupore la liturgia della Chiesa. Questa, facendo sua la meraviglia dell’antico popolo dell’alleanza nel momento in cui la gloria di Dio venne, in una nube, a dimorare nel tempio (cfr 1Re 8, 27), esclama: «Quello che i cieli non possono contenere, si è racchiuso nelle tue viscere, fatto uomo!». Madre di Dio è il più antico e importante titolo dogmatico della Madonna, essendo stato definito dalla Chiesa nel Concilio di Efeso nel 431, come verità di fede da credersi da tutti i cristiani. È il fondamento di tutta la grandezza di Maria. È il principio stesso della mariologia; per esso, Maria non è, nel Cristianesimo, solo oggetto di devozione, ma anche di teologia; entra cioè nel discorso stesso su Dio, perché è direttamente implicato nella maternità divina di Maria. È anche il titolo più ecumenico che esista, non solo perché definito in un concilio ecumenico, ma anche perché è l’unico ad essere condiviso e accolto indistintamente, almeno in linea di principio, da tutte le confessioni cristiane. Raniero Cantalamessa
9,30

Beati quelli che ascoltano

Anastasio Ballestrero

editore: Ancora

pagine: 144

In principio era la Parola. In principio era il silenzio. In principio era l’ascolto. Questi tre termini, tra loro in rapporto di circolarità, costituiscono il filo d’oro della storia della salvezza. Purtroppo l’uomo d’oggi, distratto dalla chiacchiera e assordato dal rumore, ha smarrito, con la capacità di ascoltare in silenzio la Parola, il gusto e la gioia della vita. Le meditazioni riproposte in questo libro - scritte da un grande maestro dello spirito - invitano il lettore a riscoprire la beatitudine dell’ascolto. Il libro è stato tradotto in polacco.
10,35

Assurdo di Auschwitz (L')

e il mistero della croce

Carlo Maria Martini, Carla Bettinelli, Guido Formigoni ...

editore: Ancora

pagine: 304

Il volume va situato nel contesto più ampio di quella revisione critica che la Chiesa sta effettuando rispetto alle “radici dell’antigiudaismo nel pensiero cristiano”. «Andare ad Auschwitz è un po’ come scendere nell’inferno, nel mistero dell’iniquità, che è per definizione l’assurdo», come scrive il cardinal Martini che continua «ma è necessario coltivare la memoria di quanto è legato ai campi di sterminio per incrementare l’attitudine a scrutare l’orizzonte della storia e a discernere i segni della permanente presenza del mistero del male». Il testo raccoglie interventi quanto mai illuminanti su questo tema. A partire dalle riflessioni spirituali del card. Martini che alla luce degli esempi di Gesù, Edith Stein e Massimiliano Kolbe, ha delineato il volto della risposta cristiana all’enigma del male. Per passare a trattazioni storiche come quella ad opera di Giorgio Vecchio sulla Shoah e i rapporti con la Chiesa e con l’Italia - completa di riferimenti a siti internet - e quella di Guido Formigoni sulla Chiesa di fronte ai Nazionalismi. Libro tradotto in francese, polacco e spagnolo.
13,94

Preti, ma non da soli

Presbiterio e comunità

Gilberto Gillini, Mariateresa Zattoni, Giuseppe Capraro ...

editore: Ancora

pagine: 192

Il Concilio Vaticano II è stato un tempo di grandi fermenti per l’immagine della Chiesa e per la rilettura della figura del prete. La sfida e il compito consegnati sono stati quelli di creare una Chiesa di comunione e un prete come uomo di comunione. Nel presente volume gli autori, secondo le proprie competenze, compiono un’analisi della situazione attuale soprattutto del rapporto tra Parrocchia e Ministero, e propongono delle linee di sviluppo per il futuro. INDICE - I. Modelli di comunità e modelli di ministero - II. La Chiesa nel territorio. Il rapporto ministero-comunità: traccia per il laboratorio - III. Comunità eucaristica e ministero presbiterale: il circolo virtuoso - IV. Spunti per una lettura delle figure ministeriali attuali in prospettiva biblica - V. Alla scoperta delle relazioni nel presbiterio - VI. Le relazioni tra preti e il cammino di Chiesa. Lo sguardo di un Vicario Generale
12,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.