Discernimento e lotta spirituale - Miguel Angel Fiorito - Ancora - Ebook Àncora Editrice
Vai al contenuto della pagina

Discernimento e lotta spirituale

Commento delle Regole per il discernimento della Prima settimana degli Esercizi spirituali di sant'Ignazio di Loyola

Negli Esercizi spirituali di sant’Ignazio di Loyola si possono distinguere due linee d’azione: una, la contemplazione dei grandi “temi” biblici, e l’altra, l’esperienza della varietà degli spiriti. Per guidarci in questa esperienza di discernimento dei diversi spiriti, sant’Ignazio ha scritto le sue Regole per il discernimento. Padre Fiorito vuole aiutarci nella conoscenza pratica di quelle che, secondo le parole di sant’Ignazio, «sono più tipiche della Prima settimana degli Esercizi», attraverso un dettagliato commento al testo ignaziano, esemplificato con testi di altri autori (sant’Antonio abate; santa Teresa di Gesù; sant’Agostino, ecc.). La lettura di quest’opera è quindi la migliore introduzione all’esperienza del discernimento degli spiriti, sia all’interno degli Esercizi sia al di fuori di essi, nella vita quotidiana.Discernimento spirituale è risolversi a vedere le impronte divine nei nostri lineamenti umani. E padre Fiorito, in quest’opera, non fa che riversare la sua lunga esperienza della dottrina ignaziana per offrirci una spiegazione precisa delle «regole per sentire e riconoscere in qualche modo le varie mozioni che si producono nell’anima» (Papa Francesco).In padre Fiorito oggi molti stanno riconoscendo un vero maestro di discernimento in un tempo nel quale la Chiesa sta insistendo molto – specialmente con il processo sinodale – a vivere questo discernimento, chiedendoci di farci guidare dalla consolazione, di discernere i linguaggi, di cercare e trovare la volontà di Dio nel cammino della comunità ecclesiale (Antonio Spadaro).
 

Biografia dell'autore

Miguel Angel Fiorito

Miguel Angel Fiorito (1916-2005), gesuita argentino, svolse all’interno della Compagnia di Gesù numerosi incarichi di rilievo, fra cui il rettorato presso l’Università del Salvador a Buenos Aires e l’insegnamento come decano e professore nella Facoltà di Filosofia del “Collegio Massimo” a San Miguel. Fu però soprattutto padre spirituale e formatore di generazioni di gesuiti argentini. Ha lasciato numerosi scritti che si occupano della Compagnia di Gesù e del discernimento spirituale, con attenzione al contesto ecclesiale e sociale dell’America Latina e alla religiosità popolare.
Discernimento e lotta spirituale
17,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale