La Croce: tra bellezza e sgomento

Attenzione, controllare i dati.

La Croce: tra bellezza e sgomento

il 16 mar 2022 dalle ore 18.15 alle ore 19.30 - Auditorium San Fedele, Via Ulrico Hoepli, 3, Milano
Conferenza di p. Andrea Dall'Asta SJ in occasione dell'uscita della nuova edizione del suo libro "La croce e il volto"

In che modo l’evento della Croce è stato interpretato nei secoli? Quale volto di Dio si è rivelato nel Crocifisso? Padre Andrea Dall'Asta SJ ne parla in occasione dell'uscita della nuova edizione di La croce e il volto.
In questa nuova edizione del volume è sviluppato il tema della ferita: dallo squarcio del velo del Tempio fino alle esperienze di Lucio Fontana e Marina Abramovic, l’Autore si sofferma sulle ferite di Cristo sulla croce e sulle stigmate di san Francesco d’Assisi, punto di riferimento per la comprensione della spiritualità dell’Occidente cristiano.

Sarà possibile partecipare all'incontro in presenza e in streaming: incontro singolo 5 euro. Per iscrizioni: https://www.centrosanfedele.net/eshop/eventi/


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

La Croce e il Volto

Percorsi tra arte, cinema e teologia

Andrea Dall'Asta

pagine: 296

La raffigurazione di Cristo crocifisso è stata per la teologia e l’arte il luogo per eccellenza in cui cercare di rivelare il «vero» volto di Dio. In una costante dialettica tra gloria e kenosi. Nei primi secoli si preferisce mostrare il Cristo glorioso, trionfante sulla morte come un capo vittorioso. Dall’epoca medioevale si mette in scena il dramma di Gesù sofferente, deforme, colto nell’ultimo spasimo, il cui volto sfigurato rivela le lacerazioni di un’umanità in attesa di una redenzione. E oggi, come si può interpretare e rappresentare l’evento della Croce? L’autore ricostruisce questi complessi passaggi in una serie di “percorsi” tra arte, cinema, filosofia e teologia che si distendono sull’arco di due millenni, fino a mostrare le modalità inedite e sorprendenti con cui il linguaggio artistico contemporaneo esprime il messaggio provocatorio della Croce, svelamento dello splendore del Volto di Dio e dell’uomo. In questa nuova edizione del libro è sviluppato un tema che attraversa la storia dell’Occidente: la ferita. In un percorso che procede dallo squarcio del velo del tempio di Gerusalemme fino alle esperienze di arte contemporanea con Lucio Fontana e Marina Abramovic, l’autore si sofferma sulle ferite di Cristo sulla croce e sulle stigmate di san Francesco d’Assisi, punto di riferimento per la comprensione della spiritualità dell’Occidente cristiano.
36,00 34,20

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.