Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Dama di ferro (La)
Dama di ferro (La)

Dama di ferro (La)

Il romanzo di Teodolinda regina dei Longobardi

autore
argomento Testimonianze e biografie
collana Medioevalia
editore Ancora
formato Libro
pagine 160
pubblicazione 03/2007
ISBN 9788851404406
 

Il testo si presenta come una biografia romanzata ed è caratterizzato da una scrittura impeccabile e molto "femminile". Si tratta chiaramente di un'opera di "invenzione storica", soprattutto per le inserzioni di personaggi fittizi e la ricostruzione della psicologia dei vari protagonisti. Del resto, le notizie storiche accertate sulla regina dei Longobardi sono assai poche, mentre da subito fiorì una vivace leggenda rispetto alle sue vicende coniugali e alla sua condotta esemplare di cristiana (in Brianza fu a lungo venerata come santa). In una "Nota" conclusiva l'autrice mostra il "cantiere" del suo lavoro, parlando delle fonti di cui si è avvalsa e dei criteri seguiti per l'elaborazione in chiave narrativa. L'autrice fornisce così al lettore gli elementi per discernere quanto sia stato ampio il lavoro di adattamento/creazione dell'autrice a partire dalle scarne informazioni presenti nelle fonti storiche. Il tutto detto in tono colloquiale, quasi rispondendo in sede di presentazione del libro a chi chiedesse notizie sulla genesi dello stesso.

 


 

 

Biografia dell'autore

Giovanna Ferrante

Giovanna Ferrante è scrittrice, giornalista, autrice e conduttrice di trasmissioni radiofoniche. Milanese innamorata della sua città, è impegnata nel farla conoscere attraverso romanzi e conferenze che tiene sui personaggi e sulla storia di Milano. Nel 2007 le è stato conferito l’Ambrogino d’Oro. Nel 2011 ha ricevuto il Premio «La mia vita per Milano» dalla Società del Giardino - Famiglia Meneghina. Nel 2013 ha ricevuto il Premio FIDAPA «per aver inserito la sua cultura e la sua professionalità a favore della ricerca e della sperimentazione nel campo della Leucemia Linfatica Cronica». Nel 2011 ha dato avvio alla Fondazione Renata Quattropani, impegnata nel sostegno della ricerca sulla Leucemia Linfatica Cronica, nel ricordo della madre; e al Fondo Vasco Ferrante, nel ricordo del padre, per sostenere l’insegnamento delle arti artigiane ai giovani.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.