Medioevalia - tutti i libri della collana Medioevalia, Ancora - Àncora Libri
Vai al contenuto della pagina

Medioevalia

Medioevalia

Storia di Ambrogio

Da Treviri a Milano

Giovanna Ferrante

pagine: 104

La biografia romanzata di una delle più grandi figure del Cristianesimo. Il vescovo, il santo, il patrono di Milano; questo è l’Ambrogio che conosciamo. Ma ci fu anche l’Ambrogio uomo, con i suoi dubbi e i suoi travagli. A partire dai dati storici, Giovanna Ferrante narra la vita di Ambrogio fino alla sua consacrazione a vescovo, indagando tra le pieghe della sua anima, donandogli pensieri e parole che rappresentano uno scandaglio psicologico, una ricostruzione appassionata che ci restituisce il personaggio con vivide pennellate. Avviato a una brillante carriera nella magistratura, Ambrogio si troverà invece a compiere un “salto nel vuoto” per volontà di Dio, alla scoperta di una nuova esistenza, contro ogni dubbio e resistenza della propria anima. Sullo sfondo, i personaggi storici, l’ambiente, le vicende politiche che agitarono quei secoli.
13,00 12,35

Storia di Ambrogio

Da Treviri a Milano

Giovanna Ferrante

Vescovo, Santo, Patrono di Milano
7,99

La Prima Sindone

Storia del Santo Sudario di Manoppello

Paul Badde

pagine: 288

Un santuario arrampicato sui monti dell’Abruzzo custodisce un’immagine che potrebbe rivoluzionare per sempre la percezione dell’iconografia cristiana. Si tratta di una reliquia conosciuta con il nome di «velo della Veronica» o «velo di Manoppello ». Sulla superficie compare un disegno che nessuna mano umana ha mai potuto tracciare e coincidente con la Sindone di Torino: si tratta della rappresentazione nitida del vero volto di Cristo. L’autore indaga sulle sue origini e come sia giunto a Manoppello tra storia, leggenda e fede.
20,00 19,00

Malachia tra storia e misteri

Paolo Gulisano

pagine: 144

«Durante l’ultima persecuzione di Santa Romana Chiesa siederà Pietro Romano che pascerà il gregge in mezzo a molte tribolazioni ». Così si concludono le profezie sui papi da secoli attribuite a un santo irlandese, Malachia. Siamo davvero giunti ai «tempi ultimi »? Questa biografia ci rivela il vero Malachia, splendida figura della Chiesa medievale, e tra storia e misteri ci proietta nel futuro prossimo venturo.
16,00 15,20

Malachia tra storia e misteri

Paolo Gulisano

«Durante l’ultima persecuzione di Santa Romana Chiesa siedera? Pietro Romano che pascera? il gregge in mezzo a molte tribolazi
12,99

Il grande libro del Graal

Mario Moiraghi

pagine: 384

Saggio intelligente e critico per conoscere il vero e il falso della storia del Graal e della sua ricerca.
18,00 17,10

La leggenda del mantello

La vita di Martino di Tours raccontata dal mendicante

Philippe Baud

pagine: 144

Tra meditazione e fantasia, umorismo e serietà, questa operetta su san Martino presenta in modo nuovo una delle figure più luminose del primo Medio Evo cristiano. L’autore, in questa “leggenda aurea” sceglie di raccontare la vita di Martino, dal punto di vista del mendicante, per rendercelo più vicino e familiare. Favola che riporta spesso aneddoti, notizie curiose e tradizioni popolari.
12,50 11,88

Anselmo d'Aosta

La vicenda di un grande monaco del Medioevo

Enzo Marigliano

pagine: 288

Le vicende umane di questo grande personaggio del Medioevo sono raccontate per la prima volta in un testo di alta divulgazione rivolto al pubblico degli appassionati di storia medievale. Con un'attenta ricostruzione sulle fonti storiche, l'autore ci presenta un ritratto a tutto tondo di questo personaggio pienamente inserito nel suo contesto storico, che fu insieme teologo, uomo politico e soprattutto uomo di fede. Suo malgrado viene strappato alla serenità del chiostro per essere esposto in prima fila a reggere le sorti della Chiesa cattolica come arcivescovo di Canterbury, in un'Inghilterra, quella del XII secolo, travagliata dalla lotta politica di regno e papato e che vedrà il suo tragico epilogo con l'uccisione del successore, Thomas Beckett.
17,00 16,15

I Lombardi che fecero l'impresa

La Lega e il Barbarossa tra storia e leggenda

Elena Percivaldi

pagine: 232

Lega Lombarda: dalla storia il mito.
16,00 15,20

Abelardo

Ragione e passione

Andrea Pamparana

pagine: 252

Né santo né beato, ma un uomo in ricerca. Il suo amore con Eloisa, il rapporto tra fede e ragione: irrequieto ed attualissimo. Volume cartonato con sovraccoperta.
16,00 15,20

1204. L'Incompiuta

La quarta crociata e le conquiste di Costantinopoli

Marco Meschini

pagine: 256

Il 12 aprile del 1204, i crociati conquistano Costantinopoli. La città viene saccheggiata, e sui resti dell’Impero bizantino sorge l’Impero latino d’Oriente (1204-1261). www.incompiuta.ancoralibri.it A seguito di quell’evento la frattura tra il mondo cristiano cattolico e quello ortodosso si aggravò in modo definitivo, tanto che quella data, a ottocento anni di distanza, pesa ancora come un macigno nelle relazioni tra Santa Sede e Chiese ortodosse e in generale tra Oriente e Occidente. Arricchito da cartine, schemi di città, alberi genealogici e fotografie a colori, il libro mette a fuoco, come mai prima, non solo i fatti storici più rilevanti ma anche molti retroscena, sconosciuti ai più, fondamentali per capire le vicende di quegli anni, anche alla luce della nostra storia attuale. Libro tradotto in greco e polacco.
18,50 17,58

La dama di ferro

Il romanzo di Teodolinda regina dei Longobardi

Giovanna Ferrante

pagine: 160

Il testo si presenta come una biografia romanzata ed è caratterizzato da una scrittura impeccabile e molto "femminile". Si tratta chiaramente di un'opera di "invenzione storica", soprattutto per le inserzioni di personaggi fittizi e la ricostruzione della psicologia dei vari protagonisti. Del resto, le notizie storiche accertate sulla regina dei Longobardi sono assai poche, mentre da subito fiorì una vivace leggenda rispetto alle sue vicende coniugali e alla sua condotta esemplare di cristiana (in Brianza fu a lungo venerata come santa). In una "Nota" conclusiva l'autrice mostra il "cantiere" del suo lavoro, parlando delle fonti di cui si è avvalsa e dei criteri seguiti per l'elaborazione in chiave narrativa. L'autrice fornisce così al lettore gli elementi per discernere quanto sia stato ampio il lavoro di adattamento/creazione dell'autrice a partire dalle scarne informazioni presenti nelle fonti storiche. Il tutto detto in tono colloquiale, quasi rispondendo in sede di presentazione del libro a chi chiedesse notizie sulla genesi dello stesso.    
13,00 12,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.