Benvenuto! Effettua il login o crea un account.

Margherita Coletta

Margherita Caruso Coletta, nata ad Avola (Siracusa) nel 1970, è la moglie di Giuseppe Coletta, il carabiniere ucciso a Nasiriyah nel 2003 noto come «il Brigadiere dei bambini» per la sua predisposizione ad aiutare il prossimo, specie i più piccoli. Mentre il marito si trovava in missione di pace in Albania, Bosnia, Kosovo e infine Iraq, Margherita dall’Italia organizzava l’invio di medicinali e altre forme di sostentamento. Dopo la morte di Giuseppe, ha continuato a tenerne viva la memoria con i fatti, fondando tra l’altro l’«Associazione Coletta-Bussate e vi sarà aperto». A Roma ha appena inaugurato un negozio di articoli religiosi i cui fondi saranno destinati a opere di solidarietà come la Cittadella della Speranza costruita in Burkina Faso (Africa) e a sostenere tante famiglie povere italiane. La morte prima del figlio Paolo, ammalatosi di leucemia a sei anni, poi del marito, fonti di dolore inestinguibile, hanno però rafforzato la sua fede e il desiderio di diffondere speranza.

 

 

 

Show:
Sort By:
Dello stesso autore